Sottotitoli Battlestar Galactica, Stagione 2 - Episodio 20

Scarica il 0 sottotitoli in italiano per Battlestar.Galactica.s02e20.Bluray.sub.itasa

B6m50bq0voys8bzft9v5siizimn
   Vedi pagina
Lay Down Your Burdens: Part 2
2006-03-10
tt0519777
USA, UK
English
68 min

Descrizione

Su Caprica, dopo 18 ore di assedio, i cyloni se ne vanno. Tra i sopravvissuti c'è una copia di Fratello Cavil. Sul Galactica Cally si sta riprendendo dopo le percosse ricevute dal capo Tyrol, il quale va a trovarla e si scusa. Lei gli fa capire di provare qualcosa di più dell’amicizia per lui. Il presidente Roslin convoca segretamente Baltar chiedondogli di rimandare la questione dell'eventuale insediamento sul nuovo pianeta a dopo le elezioni appellandosi ai suoi principi più puri, ma questi rifiuta stizzito. Scorpion ritorna sul Galactica insieme ai superstiti recuperati ed il capo Tyrol si accorge subito della copia di Fratello Cavil. Questi ammette di essere un cylone e viene imprigionato assieme al sacerdote visto nella puntata precedente. Viene imprigionata anche Sharon Agathon, che sapeva che Cavil era un cylone e non aveva avvertito nessuno. Ormai, dopo la morte della figlia, a lei non importa più niente di nessuno, neanche di se stessa.

Il Presidente Roslin è a confronto con Cavil che dichiara che due eroi cyloni (Numero Sei e Numero Otto) hanno convinto il comando centrale che l’attacco alle Colonie era stato una follia. Compiendo quella strage, i cyloni sono diventati "come coloro che stavano osservando". Egli conclude che, adesso, tutti loro sono concordi sul riconoscere l'errore e propone una tregua. Né Adamo, né Roslin ci credono e sparano i due gemelli Cavil nello spazio. Nel frattempo Scorpion ha ritrovato Anders e sembra non considerare più nessun altro, Apollo compreso.

Il dott. Baltar è in vantaggio di 5000 voti alle elezioni, ma alla fine inaspettatamente vince la Roslin. La verità è che il colonnello Tigh, Dualla e Tory Foster (nuova assistente della Roslin) hanno truccato le elezioni per farla vincere. Il comandante Adamo si confronta con la Roslin e la informa di essere a conoscenza del broglio elettorale e dice che nonostante lui non voglia vedere Baltar presidente perché è un affiliato del cyloni, si dovrebbe comunque rispettare il volere del popolo. La Roslin cede la presidenza per rispettare il voto; Baltar s'insedia sulla Colonial One e ordina al comandante Adamo di atterrare su New Caprica. La cylone Gina innesca e fa esplodere la bomba nucleare che Baltar le aveva dato, la Cloud Nine viene distrutta e la detonazione distrugge altre navi della flotta. Il neopresidente, contravvenendo all'esortazione dell'ammiraglio Adamo ed al buon senso, si rifiuta di attuare misure di sicurezza allontanandosi da quella che è divenuta zona a rischio di rilevamento ed attua il suo intento.

Un anno dopo i superstiti del genere umano hanno fondato New Caprica City (popolazione 39,192) con le carcasse di diverse astronavi, mentre le più grosse restano in orbita attorno al pianeta con solo gli uomini essenziali per il funzionamento. Il Galactica comandato dall’ammiraglio Adamo assistito da Helo e la Pegasus comandata dal comandante Apollo assistito da Dualla sono tra queste. Il presidente Baltar si rivela essere del tutto inadeguato per ricoprire la carica e anche il suo assistente Gaeta se ne rende conto assieme a molte persone di New Caprica City. Laura Roslin è ritornata all’insegnamento con l’assistenza di Maya, madre adottiva di Hera, la bambina metà umana metà cylone. Tyrol è a capo di un gruppo di dissidenti contro il presidente Baltar e Cally aspetta un figlio suo. Anders ora sposato con Scorpion si ammala di polmonite e il dottor Cottle non ha gli antibiotici per poterlo curare ma il colonnello Tigh sa che Apollo ne ha a sufficienza sulla Pegasus. Nessuno sembra voler rompere il ghiaccio, ma Scorpion, seppur riluttante, chiama Apollo. Non c'è neanche il tempo di rispondere poiché una flotta di navi cyloni esce da un salto. Sei basi cyloni vengono rilevate sul DRADIS e l’ammiraglio Adamo sebbene non convinto accetta la proposta di Apollo di fuggire. Gaeta informa Baltar, mentre i cyloni sorvolano New Caprica in forze e occupano l’insediamento umano. Il cylone Leoben Conoy cerca Scorpion, ma trova solo Anders ammalato.

Il presidente Baltar si incontra con i cyloni Cinque, (Caprica) Sei ed Otto (Boomer) a bordo della Colonial One (adesso su New Caprica). I rappresentanti dei cyloni affermano che non attaccheranno a meno che gli umani non oppongano resistenza. Baltar, dopo che Numero Cinque spiega che una scia di un'esplosione atomica li ha condotti fin lì quasi per caso, dichiara la resa ai cyloni. Scorpion, Tigh, Tyrol, Cally e altri dell’ex equipaggio del Galactica guardano senza speranza i centurioni cyloni che marciano su New Caprica. Tyrol chiede a Scorpion cosa fare e Scorpion risponde: "Quello che abbiamo sempre fatto. Li combatteremo fino alla fine."

Descrizione de themoviedb.org


Watch online it

sottotitolo

Nome del file
Battlestar.Galactica.s02e20.Bluray.sub.itasa.srt